Vai a sottomenu e altri contenuti

Siniscola - Locoli

(Testo tratto dal libro di Antonello Pipere ''Siniscola - itinerari storici-naturalistici'' edito nel 2010 - Foto di Pasquale Ricciardi)

la grotta di Locoli.

Si tratta della cavità terminale del torrente sotterraneo esposta alle erosioni di impetuose fuoriuscite d'acqua nei periodi di piena. Il fiume procede internamente alla cavità per numerosi chilometri e diramazioni. Le ricognizioni più recenti hanno posto in risalto il collegamento tra la grotta e le falde settentrionali del Monte Albo, così come il collegamento con la sorgente di Fruncu ‘e Oche presso la chiesa di S. Giuseppe. Gli studi idrogeologici e i rilevamenti sul percorso interno hanno evidenziato le potenzialità idriche. Da qui il percorso procede più impervio a piedi verso le cime del Monte Albo, ricalcando i sentieri dei boscaioli ottocenteschi, dei carbonai e dei pastori, per raggiungere Punta Su Mutrucone e Punta Caterina e i versanti settentrionali della montagna che portano verso i territori comunali di Lodè e Lula.

Siniscola – Conca de Locoli – Siniscola – Conca de Locoli –

Siniscola – Conca de Locoli – Siniscola – Conca de Locoli –

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto